mercoledì 2 marzo 2011

Spaghetti all’amatriciana

Cos’è: primo piatto della cucina laziale

Difficoltà: minima

Ingredienti per 4 persone: 150 grammi di guanciale, olio extra vergine di oliva, pecorino grattugiato, pepe nero, peperoncino, 300 grammi pomodoro pelato, 320 grammi di spaghetti o bucatini, mezzo bicchiere di vino bianco


Preparazione:
Per prima cosa elimina dal guanciale la parte dura, quindi taglialo a striscioline. Metti sul fuoco vivo una padella grande con l’olio e fai rosolare il guanciale. Aggiungi il peperoncino intero o tritato a scelta. Fai rosolare finché la parte grassa non si scioglie. Aggiungi il sale.


Sfuma con il vino bianco e fai andare la fiamma viva. Non appena il vino evapora (basta qualche minuto), recupera una parte del guanciale e mettila da parte. Versa in padella il pomodoro pelato a pezzettoni e fai cuocere a fuoco lento finché non diventa una bella salsa (una decina di minuti circa).


Nel frattempo, cuoci gli spaghetti al dente, scolali per bene e versali nella padella con il sugo. Aggiungi il guanciale che avevi messo da parte e mescola.


Servi con una spolverata di pepe nero e di pecorino.

2 commenti:

  1. mi piace! veloce e super saporito, i ragazzi se lo mangerebbero anche ora :-)))) baci

    RispondiElimina
  2. mi fermo non a caso su questi spaghettini... anche se ero tentata anche dal tuo pollo che dire complimenti ti seguo a presto Simmy

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...